• .

la metafora in psicoterapia

Le metafore permettono alle parole di oltrepassare il proprio significato. Sono come maniglie sulle porte di ciò che possiamo sapere, di ciò che possiamo immaginare.

Ogni porta ci conduce a un nuovo ambiente, a una nuova casa, a un nuovo mondo che quella maniglia sulla porta ci può aprire.

Se creiamo una maniglia possiamo creare un mondo.




La metafora in psicoterapia

La metafora costituisce una lente di ingrandimento messa a disposizione del paziente per vedere certi aspetti vissuti con problematicità in modo amplificato e rendendo il messaggio veicolato più potente e ricco di significati diversi. Inoltre, l’uso della metafora in terapia stimola tra terapeuta e paziente il rafforzamento del canale emotivo-affettivo creando empatia e sintonia (Brink, 1988).

La metafora stimola la capacità del soggetto di tenere in considerazione, nello stesso momento, due o più concetti diversi. Questo porta alla stimolazione del problem solving che è stimolato da una più ampia considerazione dei singoli aspetti di uno specifico problema al fine di connetterli o differenziarli;

Pacciolla nel suo libro del 1991 “La comunicazione metaforica: il linguaggio analogico in psicoterapia”, riassume le funzioni di efficacia della metafora:

  • – motivare, attivare un paziente deluso, scoraggiato che reputa i suoi problemi insolvibili; – superare le difficoltà ad affrontare situazioni o temi importanti per la vita del paziente o quando si osserva una scarsa disponibilità ad accogliere le riformulazioni del terapeuta; – affrontare il disagio che si può costituire utilizzando una comunicazione diretta; – aumentare il grado di coinvolgimento evitando la deconcentrazione e la perdita di interesse; – sfruttare il potere evocativo delle immagini e consentire che queste rimangano in memoria il più a lungo possibile; – adeguarsi al linguaggio indiretto del paziente; – vedere un problema in un contesto diverso che lascia spazio anche ad un’opportunità; – mostrare al paziente come i suoi pensieri e i suoi comportamenti siano legati ad un certo modo di vedere le cose che potrebbe non essere né l’unico né tantomeno il più funzionale.

Post in evidenza
Post recenti
1/6
Cerca per tag

recapiti per appuntamento

scrivi emai alla Psicologa d.ssa Rossella Pavani

contatto Skype: dr.pavani

informazioni sulla Psicologa d.ssa Rossella Pavani

© 2015 by ErreQuadro GraphicDesign.   © Ogni diritto riservato. È espressamente vietata ogni riproduzione.

È vietato inglobare questo sito all’interno di altri siti, con tecnologie (frames, iframes, embedding) che mimetizzano o nascondono l’origine e l’indirizzo reale dei contenuti di questo sito.

il sito viene aggiornato senza alcuna periodicità oppure frequenza prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale oppure una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001